Gianni svela le mosse di mercato della Samb: «Tre acquisti, uno per reparto»


Il direttore generale rossoblù: «Non solo un attaccante: stiamo valutando l’ingresso di tre profili. Convincere i calciatori ad accettare un contratto semestrale non è un problema»…

Tra gli addetti al mercato della Samb c'è, in qualità di consulente,  l'avvocato Andrea Gianni che segue Andrea Fedeli nelle trattative. Non arriverà Lopes, ma là davanti un'aggiunta si dovrà farla: oltre ad un attaccante, però, potrebbero arrivare anche altri due calciatori, come ha fatto intendere il direttore generale rossoblù nel corso della trasmissione Pianeta Samb, andata in onda su Radio Azzurra.

«Saremmo matti a non muoverci su più di un fronte, non è detto che si sia lavorato solo su Lopes. Abbiamo fatto una riunione nel tardo pomeriggio con il mister e Andrea Fedeli e sono stati valutati diversi profili tra centrocampisti centrali ed attaccanti. La Samb merita i playoff e attualmente ci siamo con 32 punti e la posizione. Com’è andata la vicenda di Lopes lo sappiamo tutti e credo che in questa storia la Samb sia solo parte lesa e posso dirlo perché ero presente quando il presidente acconsentiva a tutte le richieste di procuratori e giocatore. L’accordo con la società Chaves, evidentemente, era verbale visto che il giocatore non è a San Benedetto, se ci fosse effettivamente stata una clausola che ne garantiva lo svincolo in caso di richiesta di una squadra italiana non ci sarebbe stato problema a portarlo qui. Stiamo valutando una serie di nomi che girano nelle nostre agende e stiamo cercando di assecondare le richieste del mister quindi ci sarà un arrivo per reparto, anche se quello difensivo mi preoccupa meno degli altri. Il fatto che si debba convincere giocatori con un contratto semestrale non ci crea problemi, abbiamo dalla nostra la forza della piazza e convincere un giocatore non è poi così difficile: chi viene qui deve essere già motivato ed avere un valore aggiunto. Il mister, per l'attacco, cerca un profilo esperto, ma dovessimo trovare un attaccante giovane con esperienza in Lega Pro credo possa comunque entrare in organico».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: