Gianni: «Portieri e rosa corta: così la Samb ha perso qualche punto per strada»



Dopo tre anni a San Benedetto del Tronto l’avvocato Andrea Gianni ha continuato a seguire le sorti della Samb, anche in questa stagione che lo ha visto presente nell’organigramma della Reggina che ha dominato il girone C di Serie C. «Sul campionato dei rossoblù penso che qualche punto sia stato perso per strada – ha detto l’ex direttore generale nei giorni scorsi a Vera TV -. Probabilmente ha pesato il fatto di avere una rosa corta e magari il fatto di non avere un portiere di riserva all’altezza o che non si sia voluto aspettare la crescita dei giovani. Allo stesso tempo credo che il valore aggiunto sia stato l’allenatore Montero».


Commenti
Condividi questo post: