Gianni Moneti pronto a tornare in pista: conteso da Città di Castello e Voluntas Spoleto


L’ex presidente della Samb sarebbe ben accolto dalle due tifoserie. Più che probabile che si riformi la coppia con l’ex direttore sportivo rossoblù Alvaro Arcipreti…

Il predecessore di Franco Fedeli può tornare in pista. L'ex presidente della Samb Gianni Moneti potrebbe tornare a gestire in maniera diretta un club dilettantistico, a distanza di due anni dalla chiusura della parentesi sambenedettese. L'imprenditore laziale sarebbe vicino a due società che nella prossima stagione affronteranno il campionato di Eccellenza umbra: il Città di Castello e la Voluntas Spoleto. Le due società perugine si trovano in acque piuttosto burrascose e, da parte delle rispettive tifoserie, sarebbe visto di buon occhio un rilancio sotto l'egida di Moneti. Quale che sia la destinazione, con lui ci sarebbe il direttore sportivo Alvaro Arcipreti (e forse anche l'allenatore ed ex attaccante Riccardo Zampagna). Al timone della Moneti ha vinto il campionato di Eccellenza 2013/14, mentre nella stagione successiva affiancato dall'imprenditore romano Manolo Bucci ha terminato il campionato di Serie D girone F al terzo posto dietro a Maceratese e Fano. Nell'estate 2015, poi, la cessione delle quote societarie a Franco Fedeli.

Redazione

Condividi questo post: