Gianni: «Giovani e meno costi: il Vicenza può arrivare alla fine della stagione»


«Credo che con un po’ di buona volontà la società possa arrivare fino alla fine del campionato. Il Vicenza ha numeri impressionanti sia come abbonamenti che come incassi ed indotto». Questo il pensiero dell’avvocato Andrea Gianni sul caso che riguarda i lanerossi, con i giocatori che hanno anche presentato una messa in mora nei confronti della società. «Il problema – continua Gianni – è quello che attanaglia tutte le squadre che retrocedono in Serie C. Gli emolumenti della Lega in B sono di circa 4 milioni mentre in C parliamo di 400mila euro. È compito di tutti quanti corciarsi le maniche e salvare la squadra per il pubblico e per la piazza. Non scordiamoci anche i gesti fatti nei confronti della famiglia Fanesi dai tifosi biancorossi. Non possiamo permetterci che pezzi pregiati, vedi Modena e vedi Arezzo, facciano questa fine. Credo che amministrando questa società in maniera oculata e diligente qualcosa di buono si possa fare. I debiti sono tanti. Dovranno abbassare i costi ed aumentare i ricavi in qualche modo, ma soprattutto sfoltire la rosa e puntare sui giovani per salvare la stagione».

Redazione

Condividi questo post: