Gianni e i possibili epurati: «Chi si adeguerà bene, altrimenti non sarà neanche convocato»


Alle ore 19 la società ha tenuto un incontro tecnico al quale ha partecipato anche lo staff e si è discusso, ritiro a parte, delle mosse da intraprendere nel prossimo futuro. Queste le parole di Gianni a margine della conferenza di giovedì pomeriggio:

«Prenderemo dei provvedimenti nei confronti di chi non ha dato il massimo in campo fino ad ora. Stiamo valutando con il mister. Qualcuno non si allenerà, qualcun altro dovrà riflettere. Sentiremo i procuratori e discuteremo del futuro di qualche elemento. Chi si adeguerà, bene. Chi non vorrà non sarà neanche convocato. Sappiamo bene come funziona il calcio professionistico e metteremo in condizione i giocatori di allenarsi. Poi noi prenderemo le nostre decisioni».

Redazione

Condividi questo post: