Fusco: «Onorato di restare alla Samb. Vogliamo avvicinare la squadra alla città»



SAMB, MONTERO RINNOVA FINO AL 2022

SAMB, RINNOVA ANCHE LUDOVICO ROCCHI

Prima Paolo Montero, poi Ludovico Rocchi. Domenico Serafino sta iniziando a costruire la “sua” Samb, che comunque avrà degli elementi in comune rispetto alle ultime stagioni, come testimoniato dai rinnovi di contratto firmati dall’allenatore urugaiano e dal giovane centrocampista, entrambi legatisi al club di viale dello sport fino al 2022. Tra gli elementi di continuità ci sarà anche Pietro Fusco. «Sono contento e onorato di restare perché vedo che c’è l’intenzione di portare avanti un’idea di calcio condivisa – ha detto il direttore sportivo intervistato dal Corriere Adriatico -. Rispetto a Fedeli quella di Serafino è un’idea di calcio diversa che personalmente mi si avvicina di più. Con Montero c’è feeling e grande stima». Il d.s. ha spiegato anche quali sono gli obiettivi di questo nuovo corso: «Avvicinare la squadra alla città, avere strutture di proprietà e valorizzare le risorse del territorio».


Condividi questo post: