Fermana-Samb, ci siamo: LE PROBABILI FORMAZIONI


Le ultimissime dai campi a poche ore dal fischio iniziale del recupero. Canarini e rossoblù in campo per chiudere la contesa partita il 3 settembre ed interrotta al 31′ minuto…

DAL RECCHIONI – Mister Destro recupera Petrucci che, stasera, sarà regolarmente in campo per provare a ripetere la prestazione vista nella mezz’ora del 3 settembre. Alza bandiera bianca Ferrante. Il difensore, durante la rifinitura, ha accusato il riacutizzarsi di un fastidio al piede e così è stato depennato anche dalla lista convocati. Mancherà anche D’Angelo che durante Fermana-Mestre di domenica si è infortunato ed è stato costretto ad uscire in barella. Tutti a disposizione del tecnico che potrebbe pensare di schierare uno tra Lupoli e Sansovini, con l’ex Teramo in vantaggio, nel tridente composto da Petrucci e Cremona. Potrebbe tornare a proporre il 4-3-3, Destro, oppure optare per un nuovo “effetto sorpresa” e virare deciso sul 4-2-3-1 dove Cremona, vertice alto, dovrebbe essere accompagnato da Petrucci e Misin sugli esterni e Sansovini alle spalle.
I ROSSOBLÙ – Di effetto sorpresa non si parli più, invece, in casa Samb. Moriero e i suoi hanno a lungo studiato l’avversario, ieri in particolare, quando il tecnico ha tenuto a rapporto la squadra per descrivere eventuali insidie che lo scontro potrebbe celare. Pioverà, certamente, sul Recchioni e il terreno di gioco, appesantito, potrebbe spingere l'allenatore a presentare una squadra meno “leggera” rispetto a quella vista a Gubbio. Spazio, quindi, ad un centrocampo più fisico dove potrebbero ritrovare spazio Damonte o Di Cecco, mentre in attacco dovrebbe tirare il fiato Esposito, uscito con qualche acciacco dal Barbetti. Davanti Miracoli è il punto di riferimento, a destra confermata la presenza di Gennaro Troianiello. È il momento di Alessio Di Massimo? Dopo lo spezzone di gara di Gubbio sembra di si e Moriero potrebbe pensare di buttarlo nella mischia. Alle 20,30 si ripartirà dal calcio d’angolo che la Samb era impegnata a battere, dal minuto trentuno del primo tempo.
PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Conson, Patti, Tomi; Damonte, Bacinovic, Vallocchia; Troianiello, Miracoli, Di Massimo.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: