Fermana-Samb, che beffa per i tifosi: niente rimborsi per un minuto


Una normativa Siae dice che non è possibile chiedere il rimborso se è trascorsa mezz’ora dall’inizio dell’evento: la partita del Recchioni era stata sospesa al 31’…

Mentre la Samb si sta preparando per la trasferta di Gubbio e a Fermo si effettuano le ultime verifiche sull'impianto di illuminazione, arriva una brutta notizia per quei tifosi che il 3 settembre si trovavano al Recchioni – quando la partita tra canarini e rossoblù fu sospesa -, ma potrebbero non esserlo mercoledì sera (visto il probabile orario d'inizio alle 20:30). Secondo quanto riferito al Corriere Adriatico dal segretario generale della Samb Giancarlo Palma non sarà possibile chiedere di farsi rimborsare l'importo del biglietto: «Secondo una normativa Siae sui pubblici spettacoli non può esserci il rimborso se è trascorsa mezz'ora dall'inizio dell'evento». Una vera e propria beffa, visto che la partita tra Fermana e Samb è stata sospesa al 31'.

Redazione

SI TESTA L'IMPIANTO LUCI DEL RECCHIONI

SAMB, PROVE GENERALI CON VISTA GUBBIO

MIRACOLI: «QUI TI FANNO SENTIRE UN CALCIATORE»

Commenti
Condividi questo post: