Feralpisalò-Samb, LE PAGELLE | La vittoria di tutto il gruppo



FERALPISALÒ-SAMB 1-2, LA CRONACA

SERAFINO: «DIMOSTRATO ATTACCAMENTO»

ZIRONELLI: «TRASCORSA UNA SETTIMANA INCREDIBILE»

L’INTERVISTA ESCLUSIVA A STEFANO COLANTUONO

NOBILE               8

Ma come l’ha presa quella botta a colpo sicuro di Guidetti a fine primo tempo? Con la terza mano forse? Poi ha suggellato la sua ottima prestazione, concedendo il decisivo bis nel finale con un grande doppio intervento su Tulli.

CRISTINI             6,5

Rientra nella sua posizione abituale di centrale destro, difendendo con sicurezza e senza sbavature. Si fa però sorprendere dall’ex Miracoli, bravo comunque nella circostanza, che lo anticipa di testa su corner, accorciando le distanze. È comunque un mastino, su cui si può contare.

D’AMBROSIO    7

È stata la sua settimana, nel senso che più volte, stando alle voci di mercato, è sembrato sul punto di partire. Invece Zironelli gli ha dato fiducia, gli ha confermato la fascia di capitano e lui lo ha ripagato in pieno. Già solo per la professionalità dimostrata meriterebbe la conferma.

ENRICI                7

Diciannovenne solo per l’anagrafe, perché si disimpegna con sicurezza e autorevolezza. Centrale di sinistra in costante crescita, bravo a lui e a chi l’ha scoperto nella Primavera granata.

MASINI               7

Altro diciannovenne, che senza clamori sta facendo parlare il campo e da quando si è preso la corsia destra non l’ha più mollata. Temperamento, corsa e personalità per un futuro garantito.

SHAKA MAWULI 6

Gioca a due in mezzo con Angiulli e quindi in una posizione, dove deve ancora trovare le giuste misure e la collocazione tattica. Condizionato da una repentina ammonizione, non offre il meglio di sé, ma è comunque diga utile.

ANGIULLI           6,5

Leader in mezzo al campo, ha la mentalità giusta e sa anche trasmetterla ai suoi compagni. Non sempre lucidissimo in impostazione, non si risparmia comunque mai come al solito, confermandosi pietra miliare della squadra.


TRILLÒ                6,5

Dopo essere stato a lungo fermo ai box, rieccolo in campo e in una posizione, quella di esterno sinistro di centrocampo, perfettamente ritagliata per le sue caratteristiche. Si propone bene al suo esordio, offrendo una chiara dimostrazione di poter contribuire eccome alla causa rossoblù.

BOTTA                8,5

Quando è in giornata può fare davvero quello che vuole, come accade con la splendida cavalcata che lo porta al gol del 2-0, quinto stagionale. Prima lo splendido assist per Lescano e tante altre giocate che testimoniano, ancora una volta, come questo giocatore abbia davvero poco a che fare con la Serie C.

BACIO TERRACINO         6,5

I movimenti sono buoni, ma è un po’ impreciso in qualche giocata come quando si fa anticipare da De Lucia nel primo tempo. Lo scotto da pagare per chi come lui è stato per molto tempo ai box. Che il nuovo anno gli porti più fortuna a livello fisico, perché le doti tecniche ci sono tutte.

LESCANO           7,5

Il fatto che per schierarlo titolare Zironelli lasci in panchina gente come Maxi Lopez e Nocciolini non deve stupire più di tanto, perché l’attaccante di Mercedes va in gol con sempre più facilità. La bella inzuccata di Salò è il quarto centro stagionale, ma l’impressione è che per lui il bello debba ancora venire.


NOCCIOLINI      6,5

Zironelli anticipa il suo ingresso in campo per via di un problema muscolare per Botta (che comunque sembra di poco conto). Si muove molto alle spalle di Lescano, ripiegando anche quando ve n’è bisogno.

CHACON            6

Dopo un prolungato stop e un breve assaggio di campo prenatalizio, rileva Bacio Terracino nella ripresa, operando da esterno offensivo e gestendo palloni, che consentono di alzare il baricentro. Altro elemento di qualità per Zironelli.

DE CIANCIO       6,5

Subentrato a Shaka, per la prima volta lo abbiamo visto ben calato nella categoria, che evidentemente sta imparando a conoscere. Costituisce un buon duo assieme ad Angiulli davanti alla difesa.

MAXI LOPEZ      S.V.

Entra nel finale in luogo di Lescano, per alleggerire la pressione gardesana. Traccia un bell’assist non sfruttato appieno da Nocciolini.

LIPORACE          S.V.

Dà il cambio ad uno stanco Trillò, spazzando un paio di pericolosi palloni gravitanti sulla corsia sinistra.


Commenti
Condividi questo post: