Feralpi-Samb, le probabili formazioni: per Sanderra diverse conferme, quanti cerotti tra i lombardi


Le ultime dai campi prima dell’incrocio tra Leoni del Garda e rossoblù: Sanderra può confermare gran parte del 4-3-3 vittorioso contro Sudtirol e Bassano, molti infortunati tra i locali…

NOTTE INSONNE – Serena dormirà male questa sera visto che i suoi pensieri saranno in buona parte circa la formazione da schierare, viste le tante defezioni, poi riguardo una squadra (la Samb) che in trasferta ha saputo collezionare sei vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte (Parma, Padova, Reggiana e Bassano). Il tecnico del Leoni del Garda deve fare i conti con gli indisponibili di lungo corso Livieri (lesione del menisco mediale del ginocchio sinistro), estremo difensore, Ruffini (lesione muscolare di secondo grado), esterno difensivo mancino e Staiti (lesione muscolare di secondo grado), centrocampista. A questi tre, a ridosso della trasferta di Fano, è andato ad aggiungersi il bomber Federico Gerardi (sei reti in 17 presenze quest’anno) alle prese con una infiammazione all’osso sacro e che, molto difficilmente, potrebbe scendere in campo domani. Daniele Liotti guarderà i compagni dalle tribune del Turrina a causa della squalifica rimediata contro il Fano domenica scorsa.

TUTTI PRONTI – D’altro avviso è Stefano Sanderra che ieri, in conferenza stampa, si è presentato piuttosto disteso in merito all’argomento infortuni. Sia l’esperto portiere Vincenzo Aridità che il terzino mancino Marco Pezzotti saranno regolarmente a disposizione del tecnico dopo qualche acciacco settimanale ormai risolto. Isaac N’Tow continuerà ad assistere alle gare dalla panchina visto che perdura il problema alla caviglia sinistra. Tutti abili ed arruolabili quindi, tranne Alessio Di Massimo (squalificato per somma di ammonizioni) e Fabrizio Grillo.

PROBABILE FORMAZIONE – (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Mori, Mattia; Pezzotti; Sabatino, Bacinovic, Damonte; Vallocchia, Sorrentino, Mancuso.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: