Fedeli sprona i big: «Bacinovic, Troianiello, per ora niente salto di qualità»


Il presidente non ha nascosto la sua delusione per il rendimento di alcuni giocatori chiave: «E a Fermo mi è sembrato che qualche giovane si sia un po’ montato la testa»…

Franco Fedeli non è il tipo che le manda a dire. Anche dopo la sconfitta con la Fermana, la prima in campionato, il presidente rossoblù non ha nascosto il suo rammarico: «Uno scempio di partita, ci è mancata la cattiveria che ha avuto invece la Fermana» sono state le sue prime parole (QUI l'intervista). Il numero di viale dello Sport, però, si è soffermato anche sul momento difficile che stanno vivendo alcuni singoli della rosa allenata da Moriero: «Ci sono degli elementi che dovrebbero farci fare il salto di qualità e che invece mi stanno deludendo in queste partite. Giocatori come Bacinovic, Troianiello dovrebbero fare la differenza e questo non è accaduto finora. A Fermo, poi, mi è sembrato che qualche giovane si sia un po' montato la testa». Adesso, però, la Samb ha già l'opportunità di ripartire: domenica al Riviera delle Palme c'è l'ambizioso Padova. Vietato piangersi addosso, specie dopo la prima sconfitta della stagione.

Redazione

LA DELUSIONE DI FEDELI: «UNO SCEMPIO DI PARTITA»

Commenti
Condividi questo post: