Fedeli: «Se Fioretti vive di queste soddisfazioni allora vive male»


Dopo un periodo no felice alla Samb nella scorsa stagione Giordano Fioretti, nel corso del match del Mancini, si è preso una rivincita tutta personale col club rossoblù, segnando un gol importantissimo come quello che ha sancito il momentaneo vantaggio del Fano. Non è passata inosservata (e lui non ha fatto niente per farlo) la sua esultanza plateale verso gli spalti: l’attaccante ha ripetutamente indicato la postazione della tribuna centrale e poi si è messo la mano all’orecchio come a dire “visto cosa ho fatto?”. In sala stampa il numero 9 dell’Alma ha poi detto di voler dedicare il gol ad un amico presente allo stadio, ma in molti hanno identificato in quell’ “amico” il presidente della Samb Franco Fedeli. Il rapporto tra i due, infatti, non è mai stato idilliaco nel periodo sambenedettese, come lo stesso attaccante romano aveva anche ricordato nei giorni che hanno preceduto la sfida di domenica pomeriggio. «L’esultanza di Fioretti? Se vive di queste soddisfazioni vive male – ha detto poi a fine partita Fedeli -. Ho letto le sue dichiarazioni in questi giorni e ce l’ha con la società».

Redazione

LA CRONACA DI FANO-SAMB

FEDELI: «CI MANCA SEMPRE QUALCOSA»

CAPUANO: «IL PUNTO PIU’ IMPORTANTE»

Condividi questo post: