Fedeli punta su Russotto: «Se si attiva lui non ce n’è per nessuno»



«Importante recuperare uomini come Stanco e Biondi, poi ho grande voglia di vedere all’opera Russotto». Franco Fedeli ha parlato così nei giorni scorsi al Resto del Carlino, lasciando intendere che in questa seconda parte di stagione punta molto sull’ex Catania. «Russotto rimarrà con noi perché se si attiva lui non ce n’è per nessuno – ha detto il presidente della Samb -. Ha doti tecniche incredibili e una grande visione di gioco. Purtroppo, un po’ per l’ambientamento e un po’ per l’infortunio che ha subito non lo abbiamo visto al meglio. Lui e Stanco saranno quelli che dovranno fare la differenza e credo che saranno protagonisti del girone di ritorno».

Redazione


Condividi questo post: