Fedeli: «Non condivido i fischi a Di Massimo». Su Bacinovic: «Vuole restare, parleremo col procuratore»


Il numero uno di Viale dello Sport spezza una lancia in favore del giovane attaccante di Sant’Omero: «È un giocatore della Samb, non mi sembra giusto fischiarlo a prescindere», poi parla del mercato: «Non commetteremo gli stessi errori di quest’anno»…

Focus di mercato. Ne parla il diretto interessato, Franco Fedeli, che fa luce sulla situazione di Di Massimo e sul possibile rinnovo di Bacinovic:
«Su Di Massimo ci sono cose che non condivido come i fischi e gli insulti a priori. Non dico che debbano esserci applausi a scena aperta, ma non può pagare neanche storie vecchie come ad esempio quell’attrito tra me e Palladini, che non c’è mai stato. Dal punto di vista del mercato stiamo valutando tanti profili: ci muoveremo su diversi fronti per evitare di fare gli stessi errori, e ne abbiamo fatti tanti, di quest’anno. Domani dovremo incontrare alcuni procuratori per parlare di rinnovi, ma di queste cose io so poco, se ne occupa mio figlio. Bacinovic ha detto di voler rimanere e ci proveremo, ma c’è sempre una trattativa da intavolare: ne parleremo col suo procuratore».

Domenico del Zompo

 

QUI la cronaca di Samb-Lumezzane

Condividi questo post: