Fedeli: «Discorso chiuso con Marcaccio. Anno eccezionale: rifarei tutto»


Il presidente della Samb soddisfatto della prestazione dei suoi a Recanati: «Candellori sempre sul pezzo, mi sono piaciuti anche Doua Bi e Vallocchia. Guardo poco ai record»…

FRANCO FEDELI (presidente Samb): «Ai record guardo poco, l'importante è vincere. Marcaccio è molto indeciso e a me le persone indecise non mi piacciono, con lui è un discorso chiuso. Confermerò molti giovani per la prossima stagione, per gli “anziani” vedremo, ma non voglio dire niente perché è ancora troppo presto. Mi è piaciuto molto Candellori, sta sempre sul pezzo ed è il genere di giocatori che voglio, anche Doua Bi è molto forte. Una bella sorpresa è anche Vallocchia, giocatore molto tecnico a cui dobbiamo togliere la paura di scendere in campo… In settimana parlerò con le società di A e B per conoscere i giocatori che vogliono mandare in prestito, ma anche quello è un discorso particolare perché non è facile. Ci stiamo muovendo per i giovani, così avremo più possibilità di scelta, per gli altri valuteremo con calma. Con Esposito bisogna valutare il carattere, Ridolfi potrebbe essere un altro obiettivo, ma c'è da parlare col suo presidente e aspettare che termini la squalifica. Il budget? Vi piace fare i conti con i soldi degli altri eh! Rifarei tutto quello che ho fatto a San Benedetto perché una stagione del genere è eccezionale, la festa di domenica ad esempio è stata una grande emozione, una cosa che non avevo mai visto in vita mia.»

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: