Fedeli alla cena di Natale: «Regalo? Vorrei sei punti nelle prossime due partite»


Serata distesa in casa Samb per lo scambio degli auguri. Il presidente ha fissato gli obiettivi per le gare con Pordenone e Padova, sorvolando sulla questione Federico…

Clima disteso alla cena di Natale della Samb che si è svolta all’Hotel Parco dei Principi di Grottammare martedì sera.

I ragazzi allenati da Palladini hanno colto l’occasione anche per scherzare un po’ col presidente, con i capitani Pezzotti e Sabatino che si sono improvvisati lotteria solidale organizzata in sostegno delle popolazioni terremotate. Presente numerosa l’amministrazione comunale, con il sindaco Pasqualino Piunti seduto al fianco di Franco Fedeli.

Al termine della serata il presidente della Samb ha detto la sua sul momento dei rossoblù:

«L’anno scorso non ero presente alla cena, speriamo che sia comunque di buon auspicio. Abbiamo voluto concederci un attimo di serenità, sperando che da domenica col Pordenone si torni davvero a far festa».

Presente alla cena anche il direttore sportivo Sandro Federico, ma Fedeli ha glissato sull’argomento:

«Adesso non voglio parlarne, si fanno troppe chiacchiere e questo poi rischia anche di disturbare la squadra».

Ma cosa vorrebbe ricevere Franco Fedeli per Natale? Risposta fin troppo ovvia quella del numero uno rossoblù:

«Lo sapete, io vorrei vincere sempre. Diciamo che come regalo per Natale andrebbero bene sei punti nelle prossime due partite».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: