Esposito a rischio squalifica, quattro giornate a Trevisan del Padova


Se l’aria, in casa Samb, è sempre quella di grande attenzione, dal campo d’allenamento traspare anche distensione visto che in programma non ci sono gare ufficiali prima del 18 marzo. A dieci giorni dalla sfida con il Fano, anch’esso a riposo in questo turno e nel precedente dove avrebbe dovuto incontrare il Gubbio, Conson e colleghi sono tornati a macinare chilometri. Intanto arrivano le decisioni del giudice sportivo a tenere tutti sull’attenti. Oltre alle quattro giornate rifilate a Trevisan (Padova) per condotta scorretta, emerge l’ammenda comminata alla Triestina “perché alcuni propri sostenitori tre volte durante la gara intonavano cori inneggianti alla discriminazione razziale in occasione delle giocate di un calciatore di colore della squadra avversaria (sanzione ridotta per le chiare manifestazioni di dissenso da parte degli altri)”. Prima volta nel girone B per questa stagione. A San Benedetto non ci si può crucciare di nulla è Vittorio Esposito. Il fantasista ha raggiunto quota quattro cartellini gialli e rischia la squalifica qualora ne ricevesse un quinto.

Redazione

Condividi questo post: