È un Padova altalenante: a Lumezzane non va oltre lo 0-0


LUMEZZANE-PADOVA 0-0

LUMEZZANE (4-3-3): Pasotti; Rapisarda, Tagliani, Sorbo, Bonomo; Calamai, Arrigoni, Varas (al 40′st Gentile); Bacio Terracino, Barbuti (al 30′st Speziale), Russini (al 34′st Magnani). A disposizione: Peroni, Allegra, Brusacà, Leonetti. Allenatore: De Paola.

PADOVA (3-5-2): Bindi; Cappelletti, Emerson, Russo; Madonna, Mazzocco (al 18′st Alfageme), Mandorlini, Dettori, Favalli; Altinier (al 34′st Germinale), Neto Pereira. A disposizione: Favaro,  Tentardini, Monteleone, Sbraga, Boniotti, Gaiola, Filipe, Marcandella. Allenatore: Brevi.

Arbitro: De Remigis di Teramo.

Ammoniti: Mandorlini, Cappelletti, Tagliani, Gentile.

Per i biancoscudati allenati da Brevi in terra lombarda è arrivato il secondo pareggio nelle ultime tre partite. Nelle ultime sette gare, però, sono stati battuti soltanto dal Pordenone…

LUMEZZANE-PADOVA 0-0

LUMEZZANE (4-3-3): Pasotti; Rapisarda, Tagliani, Sorbo, Bonomo; Calamai, Arrigoni, Varas (al 40′st Gentile); Bacio Terracino, Barbuti (al 30′st Speziale), Russini (al 34′st Magnani). A disposizione: Peroni, Allegra, Brusacà, Leonetti. Allenatore: De Paola.

PADOVA (3-5-2): Bindi; Cappelletti, Emerson, Russo; Madonna, Mazzocco (al 18′st Alfageme), Mandorlini, Dettori, Favalli; Altinier (al 34′st Germinale), Neto Pereira. A disposizione: Favaro,  Tentardini, Monteleone, Sbraga, Boniotti, Gaiola, Filipe, Marcandella. Allenatore: Brevi.

Arbitro: De Remigis di Teramo.

Ammoniti: Mandorlini, Cappelletti, Tagliani, Gentile.

Forse l’unica notizia, in una giornata piuttosto piatta sul campo, è il sole che brilla su Lumezzane. Calcio d’avvio che spetta agli ospiti e già dopo una decina di minuti le due squadre si scambiano favori: al 9’ ci prova Madonna da fuori area, mentre sul capovolgimento di fronte sono i padroni di casa ad andare vicino al vantaggio con Russini, porta sprangata da Bindi. Nelle fasi centrali del primo tempo la gara resta ancora in un totale equilibrio, dove solo Bindi è impegnato in maniera piuttosto leggera. Al 40’ monologo biancorosso con un doppio colpo di Altinier. Nella ripresa cala il Lumezzane, ma l’attacco padovano è troppo leggero per poter impensierire i padroni di casa. Al 16’ Altinier si invola, ma anticipa troppo il tiro facilitando il lavoro al portiere lumezzanese. Cappelletti e Mandorlini si fanno ammonire, salteranno il match contro la Samb all’Euganeo. Alla mezz’ora ci provano Alfageme e Madonna, ma senza successo. La girandola di cambi non sortirà alcun effetto nel risultato finale. Dopo il secondo pari nelle ultime cinque partite, il Padova riceverà la Samb in casa dove, nell’ultimo turno contro il SudTirol ha vinto 2 a 0.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: