Doccia gelata per la Tecno C5, finale amaro contro il Grottaccia: 3 a 3


Nella quattordicesima giornata di andata di calcio a 5, Serie C1, la Tecno Riviera delle Palme non va oltre il 3 a 3 contro il Grottaccia 2005, bravo a pareggiare nel finale…

Partita da alta classifica quella andata in scena al palazzetto di Cingoli dove si affrontavano i padroni di casa del Grottaccia 2005 e la Tecno Riviera delle Palme entrambe appaiate a quota 19 punti al sesto posto, ad un passo dalla zona playoff. Alla fine del match scaturisce un pareggio sostanzialmente giusto per quello che si è visto in campo, anche se i maggiori rimpianti sono per i rossoblù avanti di due gol fino a pochi minuti dal termine.

Mister Leonardo Grossi deve, come sempre, fare i conti con le numerose assenze ed inventarsi un roster capace di fronteggiare il pressing e i ritmi alti dei maceratesi. L’approccio alla gara è quello giusto e la Tecno va subito in vantaggio con Cannella, il quale sfiora poi anche il raddoppio colpendo la traversa sottomisura. Reazione dei padroni di casa che nel finale del tempo pareggiano i conti e chiudono la prima frazione sull’1 a 1. L’inizio della ripresa è ancora di marca Tecno, con bomber Cannella che riporta avanti i suoi a culmine di una bella azione. Non si fa attendere la reazione dei locali che si buttano in avanti e si rendono pericolosi sfiorando il pareggio in più occasioni; ma nella fase di maggior sofferenza è capitan Cocciò ad andare a segno per il 3 a 1 del Riviera delle Palme. Il Grottaccia ha il merito di non arrendersi e continuare a crederci; lo sforzo viene premiato con le due reti nel finale che fissano il punteggio sul definitivo 3 a 3. Rammarico per i sambenedettesi che ormai avevano assaporato la vittoria che avrebbe significato l’aggancio alla zona play-off, ad ogni modo, sempre a portata di mano. La compattezza mostrata dai ragazzi di mister Grossi ora dovrà essere riproposta nel prossimo match contro i quotati avversari dell’Ankon Nova Marmi attualmente secondi in classifica, venerdì 2 dicembre (ore 22) al PalaSpeca di San Benedetto del Tronto.

.

 

 

Condividi questo post: