Di Massimo può già lasciare la Triestina. Milanese: «Parlerò con lui»



Un gol contro il Potenza nel primo impegno ufficiale in Coppa Italia aveva fatto pensare che la sua esperienza con la maglia della Triestina fosse iniziata nel migliore dei modi, invece, quella di Alessio Di Massimo in terra giuliana potrebbe essere una parentesi davvero fugace. Nelle ultime ore, infatti, si sono fatte sempre più insistenti le voci secondo cui l’attaccante ex Samb, sostituito sia nella partita di esordio in campionato col Matelica che in quella di Coppa Italia col Monza (in cui pure era partito dalla panchina), avrebbe chiesto la cessione. «Parlerò con lui» ha detto l’amministratore delegato degli alabardati Mauro Milanese al portale Trivenetogoal.


Condividi questo post: