Di Massimo, Fedeli fa da scudo: «È un giocatore della Samb, peccato per i fischi dei tifosi»


Il presidente rossoblù dopo la vittoria col Bassano: «Di Massimo ha delle pause, ma va supportato. Mercato? Ci stiamo muovendo con i giovani per programmare la prossima stagione»…

Insolitamente sorridente, Franco Fedeli, in sala stampa analizza la prestazione dei suoi dopo la vittoria sul Bassano:

«È stata una buona prestazione, abbiamo sofferto nei primi minuti di gioco, poi siamo usciti fuori bene nella ripresa».

Il "Pres" fa da scudo al suo numero diciassette:

«Non mi è piaciuto che all’ingresso di Di Massimo la curva l’abbia fischiato, è un giocatore della Samb e va supportato: è un buon giocatore anche se a volte ha delle “pause” che non dovrebbe avere».

Una lancia spezzata anche a favore di Simone Mattia:

«Vogliamo parlare di Mattia? È sempre stato impiegato poco fino ad ora».

E dal bomber Mancuso guarda anche al mercato per la prossima stagione:

«Da Mancuso non si può mica pretendere tre o quattro gol tutte le domeniche. A Bolzano ne ha fatti quattro, se lo terrà per Salò… Ci stiamo muovendo per la prossima stagione sul mercato giovani poi valuteremo il resto».

Domenico del Zompo

QUI LA CRONACA SAMB-BASSANO

Commenti
Condividi questo post: