D’Angelo e Botta, qualità ed esperienza: gli ultimi innesti per il salto di qualità



Dopo aver centrato la prima vittoria esterna in campionato la Samb vuole iniziare a correre, come abbiamo anche riportato nella prima pagina della Gazzetta Rossoblù dopo la trasferta di Fano. Per il cambio di passo potrebbero risultare determinanti gli ultimi due innesti nella rosa di Paolo Montero: Angelo D’Angelo e Ruben Botta.

NON SOLO IL GOL – L’esperto centrocampista ex Avellino e Casertana è stato presentato subito, dagli addetti ai lavori e da chi lo ha visto giocare con continuità, come un acquisto top per la categoria. E a Fano, nella prima partita giocata da titolare dopo lo scampolo di gara con la Fermana, ha confermato questa impressione: D’Angelo ha disputato un solo tempo di gioco, ma oltre ad aver realizzato il gol del vantaggio ha garantito equilibrio e qualità in mezzo al campo. Un impatto davvero positivo, in attesa che migliori anche la condizione atletica.

ATTESA TERMINATA – La storyboard del tesseramento di Ruben Botta iniziava ad essere più lunga di una trama delle telenovelas argentine, ma finalmente tutto si è risolto con il rilascio della cittadinanza italiana e la firma del contratto con la Samb. Da lui tutti si aspettano giocate di alto livello, come quelle che ha già fatto vedere nel precampionato. Il suo inserimento nel progetto tattico di Montero, poi, non dovrebbe essere un problema visto che ormai da diverse settimane è parte del gruppo rossoblù.

SULLA GAZZETTA TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Condividi questo post: