Dal Napoli al SudTirol: com’è nato il gemellaggio Bayern-Samb


Come al solito, come in ogni stadio dove la Samb scende in campo, sugli spalti si registra una presenza massiccia e rumorosa. Al Druso di Bolzano, però, a dar man forte ai tifosi rossoblù c’erano pure quelli del Friburgo (25) e il “reparto” Schickeria (82), supporters del Bayern Monaco. Una pezza del gruppo tedesco appare spesso nelle foto della Nord del Riviera delle Palme e tanto accade quando la CNMC rende il favore ospite presso l’Allianz Arena. Ma non solo. Una costola del Tempio del Tifo, non più tardi del 14 marzo, era presente nella bollente atmosfera della gara di Champions giocata in Turchia contro il Besiktas.

Un’amicizia nata per caso. Una delegazione del gruppo Schickeria spesso segue gare di categorie minori. Capitò nel 2005 che al Riviera delle Palme, i tedeschi, si fossero ritrovati per assistere ad un match che con la Serie C aveva ben poco a che fare: Samb-Napoli, gara playoff. I primi rapporti nacquero proprio in quel frangente grazie ad un tifoso rossoblù avvezzo alla lingua tedesca. Negli anni si svilupparono tanto da portare spesso i sambenedettesi in Germania. Come dimenticare poi il Memorial Tamburello dove i tedeschi partecipano, dalla prima edizione, con una squadra.

Al Druso. Festanti e colorati. Il clima sugli spalti non rispecchiava la noia di una partita figlia dei codici tattici in campo. Dopo una manciata di minuti di sciopero del tifo, voluto in risposta al Daspo imposto ad alcuni tifosi della Samb, è iniziato un vero e proprio spettacolo durato oltre i novanta minuti di gioco. Anche i padroni di casa non sono stati da meno e tra sfottò e lunghi cori è venuto fuori un pomeriggio di spettacolo.

Nel finale. Dopo il triplice fischio di Meraviglia di Pistoia, il presidente rossoblù Franco Fedeli ha voluto tributare il suo saluto ai tifosi e si è recato sotto il settore della Tribuna Canazza per salutare quelli sambenedettesi (che per assistere al sudato 1-1 si sono sobbarcati più di dieci ore di viaggio) e quelli tedeschi presenti.

Commenti
Condividi questo post: