Cristian Pazzi: «Samb, ogni partita un’emozione. E salire i gradini del Riviera con la 9…»


L’attaccante e le emozioni con la maglia della Samb: «Incredibile l’affetto che riescono a trasmetterti i tifosi rossoblù. Il ricordo più bello? La vittoria del campionato»…

Fino alla partita di Tim Cup con la Lucchese Cristian Pazzi (QUI l'intervista) è stato l'ultimo marcatore della Samb nella coppa con più rilevanza a livello nazionale. Tra le tante emozioni rossoblù, per l'attaccante che è stato capitano della squadra che tra mille difficoltà ha centrato la promozione in Lega Pro Seconda Divisione nel 2012/13, non esita a scegliere la più forte: «Senza dubbio la vittoria del campionato. È incredibile l'affetto che riescono a trasmetterti i tifosi sambenedettesi, il loro supporto è straordinario». Ecco, poi, cosa ha rappresentato vestire il rossoblù per la punta di Monterubbiano: «Per me ogni partita giocata con la Samb, soprattutto in casa, aveva un sapore particolare. Salire i gradini del tunnel, con la maglia numero 9, e trovare la curva sempre piena, era ogni volta molto emozionante».

Redazione

Samb, si torna al lavoro dopo Ferragosto

Franco Fedeli: «Speriamo di rivederci in piazza»

Commenti
Condividi questo post: