Covid, la Samb e altre marchigiane di Serie C incontrano Acquaroli



Samb, Fano, Fermana, Vis Pesaro e Matelica insieme alla Regione. Si è svolto giovedì pomeriggio, a Palazzo Raffaello ad Ancona, un incontro tra i nuovi vertici della Regione Marche e i rappresentanti delle cinque società regionali di Serie C. Di seguito una nota che è stata diffusa dagli stessi club, a margine dell’incontro.

Giovedì pomeriggio a palazzo Raffaello il neo Presidente della Giunta Regionale delle Marche, Francesco Acquaroli e l’Assessore allo sport, Giorgia Latini, hanno incontrato le Società di calcio professionistiche della propria regione (Fano, rappresentata dal DG Simone Bernardini; Fermana, rappresentata dal DG Fabio Massimo Conti; Matelica, rappresentata dal Patron Mauro Canil e dalla DG Roberta Nocelli; Sambenedettese, rappresentata dal Responsabile Logistica e Manutenzione Michael Maccarone e Vis Pesaro rappresentata dal Direttore Affari Generali e Marketing Guerrino Amadori e dalla Segretaria Generale Silvia Canfora). In rappresentanza della Lega Pro era invece presente il segretario generale Emanuele Paolucci. Lo scopo dell’incontro era il confronto sugli urgenti provvedimenti da valutare di concerto per affrontare al meglio la crisi in cui l’emergenza sanitaria ha proiettato le società di calcio professionistico. Durante il briefing preliminare, che si è tenuto presso la sede del comitato Regionale LND Marche di Ancona, le Società si sono confrontate sulle difficoltà degli ultimi mesi, con gli enormi danni relativi ai mancanti proventi dai botteghini, sia per gli ingressi contingentati sia per la paura dei contagi, e le notevoli spese sostenute per sanificazioni e tamponi. Si è parlato anche del recente aumento dei casi, che potrebbe portare ad una potenziale carenza dei mezzi e del personale di soccorso dei vari Enti sanitari coinvolti durante le gare, e del bisogno di allestire al più presto una tavola rotonda tra le varie Questure per omologare il servizio di stewarding viste le differenti posizioni dei rispettivi Gos. Altri temi trattati sono stati la Legge Melandri, con il possibile aumento di percentuale per la Serie C, il credito d’imposta e le imposte regionali. Successivamente i rappresentanti delle varie Società ed il segretario della Lega Pro Paolucci si sono trasferiti a Palazzo Raffaello dove sono stati ricevuti dal Presidente Acquaroli e dall’Assessore Latini che hanno dimostrato la massima disponibilità alle esigenze manifestate. La riunione è stata molto proficua. Il Presidente e l’Assessore hanno recepito le istanze delle Società marchigiane ribadendo la massima attenzione per il mondo dello sport e ricordando le diverse iniziative di sollecitazione portate avanti in queste settimane sia in sede di Conferenza delle Regioni che con il ministro competente per risolvere la questione legata alla capienza di pubblico negli impianti sportivi. Le Società nelle prossime settimane redigeranno un documento condiviso contenente tutte le proposte da porre all’attenzione della nuova Giunta Regionale per rispondere al meglio all’emergenza che si sta attraversando.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: