Covid 19, la Lega Pro pensa ad una pausa natalizia più lunga



La battaglia internazionale contro il Covid 19 va avanti e in Italia lo sport (in particolare il calcio professionistico) cerca di proseguire la sua attività nonostante le tante positività e le misure sempre più restrittive per limitare le possibilità di contagio. Nel campionato di Serie C, però, sono sempre più numerosi i rinvii dovuti all’impossibilità di scendere in campo per quelle squadre che si trovano con meno di 13 giocatori a disposizione: l’ultimo caso è quello del Legnago Salus, che ha chiesto ed ottenuto il rinvio della partita con l’Imolese. La Lega Pro, attraverso il suo presidente Francesco Ghirelli, ha fatto capire che l’intenzione – nel contesto attuale – è quella di portare a termine la stagione, ma intanto si è premunita con degli studi che mettono in cantiere scenari peggiori, pensando ad esempio all’annullamento dei play off o alla disputa degli spareggi solo in forma ridotta. Col passare dei giorni e l’aumentare dei contagi sembra prendere sempre più piede la possibilità che venga allungata la pausa natalizia, dando così modo alle squadre di recuperare le tante gare rinviate in questo lasso di tempo.


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: