Contro la Vis confermato il 3-5-2, Magi: «I tifosi si aspettano molto da noi»


Già in archivio il pareggio di Teramo, in casa Samb, si guarda già all’impegno di domani contro la Vis Pesaro. Mister Magi punta i fari sull’impegno, per lui, un derby:

«Riproporrò la difesa a tre perché la squadra ha risposto in maniera propositiva a questo tipo di modulo e devo lavorare sulle caratteristiche migliori di questi giocatori. Sono testardo, prima di perdere le tre punte voglio aspettare. Rapisarda ha un piccolo affaticamento, come anche altri elementi, pure dovuto al campo sintetico. Ho tenuto tutti sulla corda e non inserirò giocatori che cercheranno di controllarsi, ma che possono dare il 100%. Credo che la Samb in questo momento abbia bisogno di equilibrio. Il 4-3-3 visto contro il Renate abbiamo dedotto che è un modulo forte per questa categoria, ma non possiamo ancora supportarlo. In questo momento preferisco far crescere Bove con una difesa a tre. Mi auguro di ritornare con una difesa a 4, ma ci sono dei tempi che non possiamo trascurare. Russotto l’ho provato trequartista, ha caratteristiche particolari e una collocazione tattica decisamente particolare. Il 3-5-2 ha creato più compattezza, seppur sia un modulo meno spettacolare. In campo abbiamo rischiato poco e credo sia giusto dare continuità a questo aspetto. In questo momento il pensiero è esclusivamente al campo: ci presentiamo davanti ai nostri tifosi. Non mi aspetto una Samb spettacolare, ma cattiva e determinata su tutti i palloni. Non siamo condizionati dal risultato, dobbiamo mettere da parte alibi e paure perché ci frenano. La gente che viene allo stadio si aspetta da noi una grande partita e noi vogliamo fare una grande partita. Dobbiamo rimanere concentrati sul nostro obiettivo. La Vis Pesaro è una squadra organizzata che lavora molto sulle palle inattive e dovremo prestare grande attenzione. Sarà una partita frizzante. Si tratta di una squadra con giocatori molto forti nell’uno contro uno».

Commenti
Condividi questo post: