Conti è pragmatico: «Il nostro obiettivo non era fare calcio champagne»


Il d.g. butta un occhio sull’atteggiamento aggressivo della Samb prima del “fischio iniziale”: «Non c’è stato un rosso per un fallo netto su un nostro giocatore»…

FABIO MASSIMO CONTI (D.S. Fermana): «Questi punti, dal punto di vista psicologico, avranno un impatto non indifferente. Ma già da domani dobbiamo pensare subito alla trasferta di Santarcangelo. Questa vittoria ci inorgoglisce, ma dobbiamo tornare subito a lavorare a testa bassa. Avevamo le idee chiare fin dall’inizio dal punto di vista atletico e in rosa c’è qualche giocatore in più che magari ha affrontato questo campionato. La Samb partiva in maniera positiva già dal calcio d’angolo dove hanno provato subito ad accendere una rissa e dove non c’è stato un rosso nei confronti di un nostro avversario. Volevamo andare a riposo sull’1 a 0 così la Samb avrebbe dovuto fare la partita e noi giocare in ripartenza. Dal punto di vista dello spettacolo è stata più bella la mezz’ora giocata il 3 settembre, ma il nostro obiettivo era portare a casa tre punti e fare calcio champagne non rientra nelle nostre corde».

Domenico del Zompo

I ROSSOBLU' RESTANO AL BUIO: LA CRONACA DI FERMANA-SAMB

ARIDITÀ GUARDA AVANTI: «TESTA AL PADOVA»

MORIERO: «CHIEDIAMO SCUSA AI NOSTRI TIFOSI»

Commenti
Condividi questo post: