Con Mori e Radi sempre più lontani la Samb batte diverse piste per ricostruire la difesa


I due centrali potrebbero non restare in rossoblù, mentre sarebbe vicino alla riconferma il giovane Mattia. Pista calda quella che porta a Blondett, ma non è la sola…

Il reparto difensivo della Samb dovrà necessariamente essere ritoccato qualora il rinnovo di Daniele Mori sfumasse. Il rischio è concreto e visto che anche Alessandro Radi è in partenza, con destinazione ancora incerta, alla luce del fatto che del suo prolungamento non si è fatta ancora voce, ecco che la famiglia Fedeli sta battendo altre piste.

Simone Mattia sarebbe vicino alla riconferma e con il giocatore romano c’è già un accordo di massima. Si deve, però, andare ad inserire un centrale di sicura affidabilità e non è un segreto che il nome caldo sia quello del classe ‘92 Edoardo Blondett. Dario Bergamelli e Alessandro Bastrini, entrambi in forza al Catania, sono sogni proibiti dell’entourage di mercato. Luca Tedeschi resta una idea forte, classe ’87 come Bergamelli e Bastrini. Nel pentolone bollono comunque diverse soluzioni su cui la società lavora in sordina.

Redazione

Condividi questo post: