Casa dolce casa, il Pd’A si rialza col Corridonia


PORTO D'ASCOLI – CORRIDONIA    2 – 1
MARCATORI:
18'pt Rosa, 40'pt (rigore) Noviello, 21'st (rigore) Cingolani.

LE FORMAZIONI
PORTO D'ASCOLI:
Capriotti, Donzelli, Tommasi (46'st Croci), Gabrielli, Ciotti, Sensi, Leopardi, Tedeschi, Rosa, Calvaresi (1'st Palmarini), Cingolani (36'st Ursini). A disposizione: Cinaglia, Tarli, Romagnoli, Silvestri. Allenatore: Stefano Filippini.
CORRIDONIA: Falso, Santini, Zancocchia, Proesmans (32'st Benfatto), Manucci, Paciaroni, Bonifazi, Cartechini (25'st Corpetti), Maccioni, Noviello, Boccolini (10'st Perrella). A disposizione: Forconesi, Filacaro, Offidani, Marinsalda. Allenatore: Andrea Ribichini.

ARBITRO: Mohamed Tantaoui di Ascoli Piceno (Voytyuk-Palestini).

ESPULSO: 38'pt Sensi.

AMMONITI: Gabrielli, Noviello, Zancocchia, Rosa, Santini, Maccioni, Bonifazi, Perrella.

ANGOLI: 3 – 3.

RECUPERO: 1' – 4'.

NOTE: Presenti circa 150 spettatori.

Al Ciarrocchi il Porto d’Ascoli ottiene l’ottavo successo su undici partite disputate. Dubbie alcune interpretazioni del direttore di gara, che concede un rigore per parte…

Il Porto d'Ascoli vince la prima delle due gare casalinghe consecutive e lo fa contro il fanalino di coda del campionato, il Corridonia. Protagonista in negativo è stato l'arbitro, il Sig. Tantaoui, che ne ha combinate di tutti i colori fischiando due rigori dubbi, uno per parte ed espellendo, tra lo stupore generale, il difensore Sensi nell'occasione del pari del Corridonia. Una giornata decisamente no per lui! A farsi vedere per primi sono gli uomini di Filippini che, al 5', ci provano con Cingolani. Falso è attento. Al 18' la gara si sblocca: azione personale di Leopardi lungo la fascia destra e perfetto cross in mezzo dove si avventa di testa Rosa che insacca dall'area piccola. Il Corridonia è stordito e rischia di capitolare ancora ma Cingolani e Rosa non sono precisi. Al 33' colpo di testa di Ciotti ma Falso si salva in tuffo. Al 38' arriva il pari: Sensi atterra Proesmans in area; per l'arbitro decreta il penalty ed incredibilmente tira fuori il rosso per il difensore tra lo stupore generale. Sul dischetto Noviello non sbaglia. La ripresa si apre con un assolo di Cingolani che, però, tira debolmente. Il Corridonia cerca di far fruttare la superiorità numerica ma Capriotti non corre particolari rischi. Si arriva al 21' quando da corner la palla arriva verso Tedeschi che, contrastato da Santini, cade a terra. Per Tantaoui è ancora rigore, dubbio anche questo. Cingolani è freddo e trasforma per il definitivo 2-1.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: