Capuano lo sapeva: «Partita preparata per sfruttare i centimetri in area della Samb»


L’allenatore del Modena in sala stampa dopo la vittoria del Braglia contro i rossoblù: «Subire un gol al primo tiro in porta avrebbe ammazzato anche un toro»…

EZIO CAPUANO (Allentore Modena): «Si giocava contro una squadra forte e soltanto sei squadre hanno fatto meglio della Samb che oggi è venuta qui per giocarsi un obiettivo importante perché nei playoff sesto e settimo posto cambiano tanto. Abbiamo preparato la partita per giocare sui centimetri della loro difesa, ma in settimana abbiamo perso Diakitè per infortunio e questa è stata una mazzata perché ci ha costretto a cambiare assetto in corsa. Il primo tempo è stato molto tattico e le due squadre si sono studiate: la Samb era lì, bassa, con giocatori di gamba davanti che sanno allungare la squadra. Nell’unico tiro in porta che abbiamo subito è arrivato il gol e questo avrebbe ammazzato un toro, ma il Modena ha meritato la vittoria perché ha saputo non perdersi. La partita determinante per la nostra salvezza sarà quella contro il Mantova».

Domenico del Zompo

Condividi questo post: