Capuano dribbla il gossip: «Non ho tempo e spazio per seguire le polemiche»


Il weekend sportivo porterà al Riviera il Teramo di Ottavio Palladini. Il Diavolo è in cerca di punti salvezza mentre la Samb vuole continuare a cullare il sogno secondo posto. C’è, innanzitutto, da mettere da parte i dissapori interni portati dalle scorie della sconfitta di Bassano. Ezio Capuano, in conferenza, vuole evitare di fomentare la polemica:

«Ho 53 anni, sono una persona intelligente e so che domani c’è una partita fondamentale. Io parlo con i fatti, non faccio polemica: sono concentrato esclusivamente sul campionato faraonico che stiamo facendo. Mi fanno piacere le parole di Andrea Fedeli che ha parlato del secondo posto come un fatto storico per questa squadra. Ritengo ingeneroso dire che un altro dipendente sarebbe stato allontanato dalla società. Io arrivo con il custode al mattino e me ne vado alle 9 di sera. Rispettare questa società vuol dire lavorare esclusivamente per la squadra. So che i giornalisti cercano il gossip, ma io non ho né tempo né spazio per seguire le polemiche di questa settimana».

Commenti
Condividi questo post: