Capuano: «Con la Samb sto facendo l’ennesimo capolavoro»


Nel giorno del suo compleanno, mister Ezio Capuano, si trova a parlare di una delle partite certamente più difficili da quando è arrivato alla guida della Samb. Senza direttamente parlare del mercato, l’opinione del tecnico in merito alle avversarie nel girone sembra chiaro. Si segue pedissequamente la linea dettata dalla società sui giovani e la loro valorizzazione in attesa che al Riviera delle Palme si veda qualche volto nuovo. Tra passato e futuro immediato ecco il pensiero del mister:

«Vengo da esperienze positive. Ho fatto dei capolavori tra Arezzo e Modena, lasciatemi dire che forse questo è l’ennesimo. Stiamo facendo qualcosa di importante e spero che possa proseguire sia nei risultati che nella valorizzazione dei giovani. Faccio i complimenti alla società per averli saputi scegliere. Ho motivazioni altissime e spero di poter continuare a fare quanto di buono fatto ad ora. Ho visto il mercato faraonico del Pordenone, ma anche il Padova continua a rinforzarsi. Stamattina ha preso Sarno e credo che per la C sia un colpo clamoroso. La Reggiana ha preso Cattaneo. Ognuno ha le proprie strategie e ognuno può scegliere».

Condividi questo post: