C’è Pazzi nel pokerissimo della Sangiustese, sorpresa Aurora Treia


Il punto sull’ultima giornata del girone B. Nel 5-2 della capolista sul Muccia c’è anche la rete dell’ex capitano della Samb. 4-0 esterno dell’ultima in classifica, soltanto un paregio per il Porto Sant’Elpidio…

SETTIMA DI RITORNO – Forse il risultato meno preventivabile di giornata è quello del fanalino di coda, Aurora Treia, che non solo incassa tre preziosi punti in trasferta, ma lo fa contro il Montottone, in lotta per lasciare la zona rossa della classifica. Roboante 4 a 0 con le marcature di Pandolfi, Fiecconi e la doppietta di Di Francesco. Altra doppietta nella vittoria casalinga del Montecosaro che si impone 3 a 0 sull'Atletico Piceno: in rete vanno Ardito all'11' e Petruzzelli (26', rig e 36'). Vittoria in rimonta per il Chiesanuova che contro la Lorese subisce il vantaggio ospite con Ulissi al 59', salvo poi trovare prima il pareggio con Ulivello al 75' poi il gol vittoria con Thiam a due minuti dalla fine. Il Montefano sbriga la pratica Portorecanati in meno di un quarto d'ora, tanto basta a Camilletti per trovare la via del gol e regalare tre punti ai suoi con l'1 a 0. Potenza Picena corsaro contro l'Azzurra Colli che tra le mura amiche si fa fermare dall'1 a 0 realizzato da Crocieri al 26'. Migliore in campo, nel pareggio a reti bianche tra il Porto Sant'Elpidio e il Villa Musone è Cuccù, sfortunato poco prima del termine della gara a trovare, con il portiere del Villa Musone battuto, il palo ad impedirgli il gol. Altro segno “x” tra Servigliano e Futura '96 con i gol rispettivamente di Polozzi e Giuliani buoni per spartire la posta in palio. Incanta la capolista Sangiustese che torna a giocare secondo gli standard che aveva fatto registrare nel girone d'andata grazie alle cinque reti rifilate al Muccia. Fortunati, Pazzi & co., a trovare il vantaggio su uno sfortunato autogol di Scarpeccio, ci pensa Cerbone ad affermare la superiorità ospite infilando una tripletta (25', 39' e 41'), a chiudere i giochi ci pensa Cristian Pazzi con un gol al 73'. Inutile il tentativo dei padroni di casa di reagire con le reti di Natalini e Di Sirio.

PROSSIMA GIORNATA – Il Montottone è chiamato a lavare l'onta della pesante sconfitta in trasferta a Monte San Giusto, gara molto difficile. Gara importante è quella che andrà in scena sul sintetico di Loro Piceno tra i padroni di casa in 5° posizione e a 33 punti e l'Atletico Azzurra Colli, due posti più in basso a 31 punti. Risultati, prossimo turno e classifica qui.

Condividi questo post: