Brilla soltanto Vallocchia. Le pagelle di Samb-Chieti


Performance esaltante – oltre al gol – per il numero giovane numero dieci, schierato per la prima volta titolare da Palladini. Difesa maluccio sugli esterni, sbaglia anche Conson…

COSIMI

6

Per lui è già un successo tornare in campo dopo l'infortunio al menisco che lo aveva costretto all'operazione. L'ultima sua apparizione era datata 18 ottobre (lo sciagurato 1-4 col Matelica). Sicuro negli interventi, poco può sui gol subiti.

CARMINUCCI

5,5

Varricchio si dimostra un pessimo cliente per il terzino sambenedettese. L'undici avversario riesce spesso a liberarsi per tiri e cross sulla sua fascia.

MONTESI

5,5

Nel primo tempo ferma quasi tutti gli attacchi del Chieti. Quando dalle sue parti si allarga Dos Santos, però, le cose peggiorano. Diverse le azioni nate dalla sua zona di competenza nel finale.

RAPARO

5,5

Davanti la difesa il suo compito è quello di spezzare la manovra neroverde. Spesso troppo irruento e frettoloso negli interventi, come testimonia l'ammonizione che si guadagna ad inizio ripresa.

CASAVECCHIA

6

Quasi mai in difficoltà al centro della difesa, puntuale negli interventi. Bravo quando al 17' entra in scivolata su Fiore in piena area di rigore, ma evita il contatto con freddezza e reattività.

CONSON

5,5

Un errato disimpegno a tempo scaduto permette a Dos Santos di involarsi verso la porta e segnare il 2-1. Una brutta macchia in una partita fino a quel momento perfetta.

TITONE

5,5

Alla costante ricerca del gol per rafforzare la sua leadership nella classifica marcatori, accentra il gioco su di sé specialmente nella ripresa. Non riesce, però, nell'obiettivo e viene raggiunto a quota 18 da Sivilla.

BALDININI

6,5

Prestazione in crescendo per il centrocampista romagnolo: nella ripresa si dimostra una spina nel fianco per gli ospiti, sfiorando anche il gol in un paio di circostanze. Infaticabile.

FIORETTI

6

Orbita attorno a Titone cercando di creargli degli spazi, ma non sempre ci riesce. Nel secondo tempo si ritrova davanti al portiere, ma per il secondo assistente dell'arbitro parte con un attimo di anticipo.

VALLOCCHIA

7,5

Gol da attaccante puro quello con cui festeggia la prima presenza da titolare con Palladini (seconda complessiva). Ficcante con i suoi dribbling, sfiora la doppietta nella ripresa al termine di una splendida azione personale. Gioiellino.

PALUMBO

6

Con la manovra rossoblù che spesso si sviluppa sul versante opposto, l'esterno sinistro resta un po' avulso dal gioco. Si spende molto, però, in aiuto di Montesi.

BRUNI

S.V.

Nell'ultima azione della partita calcia bene dal limite dell'area piccola, ma Fatone con una prodezza mette in corner e salva il risultato.

MALLOZZI

S.V.

Prende il posto di Titone nei minuti finali ed aggiunge peso in area di rigore ospite.

SORRENTINO

S.V.

Palladini lo butta dentro nel tentativo di riportarsi in vantaggio, ma il giovane attaccante non ha modo di incidere.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: