Braglia e il suo Cosenza: «Siamo cresciuti, ma ai play off ci vuole anche fortuna»


Il Cosenza ha fatto un netto percorso costellato di vittorie nel corso dei play off. Arrivato a piazzarsi in quinta posizione ha prima incontrato la Sicula Leonzio e poi la Casertana, sbarazzandosi della prima con la vittoria e pareggiando con la seconda. Ha ottenuto due vittorie al termine degli incontri con il Trapani e proprio dopo la gara di ritorno, mister Braglia, ha commentato il momento di gloria dei rossoblù in sala stampa:

«La mia squadra è cresciuta molto, se andiamo a vedere la nostra lista giocano ’97, ’96, quando entra Trovato anche un ’98, molti ’94, ma non voglio vedere in casa degli altri, devo concentrarmi su ciò che dobbiamo fare noi. Nei play off ci vuole anche fortuna, noi nelle prime due partite abbiamo fatto fatica, poi come d’incanto abbiamo iniziato a giocare: i ragazzi devono stare sereni, possiamo fare ancora meglio perché secondo me abbiamo un livello alto, se si mette a correre anche Mungo messo come collante con l’attacco vuol dire che stiamo davvero bene».

Foto: www.calciodelsud.it

Condividi questo post: