«Bove e Bellomo possono coesistere. Perina? Preso non per stare in panchina»


«A Salò Bove aveva accusato problemi con una otite acuta ed è sparito dal campo. Senza molte frecce nell’arco era difficile fare meglio». Così Ezio Capuano che, nel corso della conferenza stampa pre Samb-Gubbio, si è soffermato sulla possibile coesistenza in mezzo al campo di elementi tecnici come Bove e Bellomo: «Grazie alle operazioni di mercato abbiamo ora Bellomo, che è quello più vicino alle caratteristiche di Bove. I due possono coesistere tranquillamente insieme». Altro dubbio che è chiamato a dipanare il tecnico, dopo i primi acquisti, è in porta. Qui, però, le idee sembrano già abbastanza chiare: «Perina o Pegorin? Abbiamo voluto prendere un portiere esperto, non uno da affiancare o da tenere in panca. La mia risposta pare scontata».

Redazione

Condividi questo post: