Berretti, cinque reti della Samb al Pordenone. In campo Ovalle e Ferrara


La formazione di mister Voltattorni ha potuto approfittare di qualche defezione nell’undici avversario per imporre una larga vittoria condita da una buona prestazione…

SAMB – PORDENONE 5-0
MARCATORI
: 10’pt Belli, 14’pt Renzi, 6’st Fiscaletti, 27’st Marra, 30’st Ferrara.

SAMB: Shiba, De Cosmi, Calisto, Ovalle, Carafa, Valentini, Renzi (10'st Tavoletti), Marra, Sargolini (32'pt Pesce), Belli (5'st Fiscaletti), Ferrara. A disposizione: Palladini, Petrucci, Antonelli, Nespeca, Corsini. Allenatore: Luigi Voltattorni.
PORDENONE: Mason, Castellet, Facchinutti (18'st De Cecco), Morassut, Peron, Granzotto, Serafin (10'st Di Lazzaro), Molin, Scantamburlo, De Nuzzo, Roma (10'st Cassia). A disposizione: Colesso. Allenatore: Filippo Cristante.

 I rossoblù di mister Voltattorni vendicano la sconfitta rimediata nella gara di andata quando, contro i ramarri, persero 5 a 0. La Samb è riuscita ad imporsi sul Pordenone di Cristante, ex difensore, tra le altre, di Padova, Mantova, Messina e Ancona. Al Campo Europa i rossoblù sovrastano l’avversario, privo di alcuni elementi in rosa, andando in rete già in due occasioni nel primo quarto d’ora con Belli e Renzi. La superiorità tecnica dei padroni di casa emerge poi nella ripresa dove i giovani “in prestito” dalla prima squadra Ovalle e Ferrara hanno fatto la differenza e le reti di Fiscaletti (appena entrato), Marra e dello stesso Ferrara hanno mandato in archivio una delle più rotonde vittorie della stagione rossoblù. La trasferta di Forlì e l’incontro con il Venezia in casa saranno gli ultimi due appuntamenti della stagione.

CLASSIFICA: Reggiana 51; Modena 44; Sassuolo 43;  Venezia 42; Maceratese 40; Santarcangelo 39; Ancona 35; Bassano Virtus 35; Forlì 27; Padova 26; Pordenone 26; Mantova 23; Sambenedettese 19; Fano 16.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: