Beach Soccer, Samb: poker e finale conquistata. Il Pisa crolla nel secondo tempo: 4-1


La squadra di Di Lorenzo schianta anche il Pisa e conquista la finale di Coppa Italia. I rossoblù hanno dimostrato maggior cinismo sotto porta piegando la resistenza degli avversari anche grazie alla forza dei singoli…

I rossoblù la fanno pure facile, quando facile non è. L’incontro con il Pisa si risolve con un roboante 4-1 maturato, principalmente, nel secondo tempo.

LA CRONACA – È una prima frazione bloccata dove le squadre combattono molto sul piano tattico dando poco spazio alla spettacolarità, l’equilibrio fa emergere quelle che sono le caratteristiche tecniche del gioco. Madjer, al 7’, scalda i guantoni di Del Mestre che si adopera in una bella parata. Tre minuti dopo il pallone buono capita sui piedi di Addarii, ma trova tra se e il gol l’opposizione di Battini. Il rientro in campo vede una Samb più incisiva e subito i rossoblù si buttano in avanti. Cross di Bruno Novo sul quale prova ad opporsi Ortolini toccando con un braccio, gesto involontario per il direttore di gara. Passano quattro minuti e Ietri spacca gli equilibri approfittando di un altro preciso lancio del capitano rossoblù infilando da breve distanza. Un minuto dopo ci prova anche Eudin di testa, ma trova la respinta dell’estremo difensore del Pisa, serie di rimpalli che favoriscono il brasiliano che si riporta alla conclusione, sfortunata, visto che la sfera va a stamparsi sul palo. Al 10’ Eudin si prende la sua rivincita contro la dea bendata inventando un gol da cineteca. All’11’ Palma lo imita e la Samb si porta sul parziale di 3 a 0, una mazzata per la squadra toscana. Il terzo tempo si apre con una ghiotta occasione di Bruno Novo disinnescata dal bravo Battini. Il portiere non può nulla sul poker firmato da Perez, che non poteva mancare alla festa, bravo ad aggirare il diretto marcatore, Ortolini. Madjer, ad un minuto dal termine, prova a rendere meno amaro il risultato coronando una prestazione personale egregia con la rete.

PARZIALI – Primo tempo (0-0); secondo tempo 3-0 (Ietri, Eudin, Di Palma); terzo tempo 1-1 (Perez, Madjer). Ammoniti: Perez e Addarii.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: