Baldinini, Raparo, Gavoci e qualche under: chi non resterà in rossoblù


Non solo nuovi arrivi e conferme: diversi giocatori che hanno fatto parte dello straordinario gruppo allenato da Palladini non continueranno la loro esperienza con la Samb…

NON SOLO CONFERME – Manca poco meno di un mese all'apertura del calciomercato, ma la Samb sta già muovendo i primi passi per allestire la squadra che nella stagione 2016/17 sarà a disposizione di Ottavio Palladini nel campionato di Lega Pro. Nei prossimi giorni, terminato il procedimento fallimentare della Carrarese, potrà essere ufficializzato il direttore Sandro Federico; nel frattempo a tenere banco in Riviera sono le discussioni su chi potrà arrivare e chi potrà restare in rossoblù. La società ha già fatto capire che su diversi componenti dell'attuale rosa è intenzionata a puntare fortemente anche in futuro: in questa lista figurano (al momento) il portiere Pegorin, il roccioso Conson, il duttile capitano Pezzotti, l'infaticabile Sabatino, le bocche di fuoco Titone e Sorrentino ed i giovani Candellori, Vallocchia e Doua Bi. Diversi, però, saranno gli elementi che, pur avendo fatto parte di un gruppo straordinario come quello che ha conquistato la promozione tra i professionisti con quattro giornate d'anticipo, non continueranno la loro esperienza nella Riviera delle Palme.

I PARTENTI – In questo senso, la prima partenza ha preceduto addirittura i match di Poule Scudetto: quella del centrocampista Emiliano Nicolas Forgione. Più che difficile la permanenza di Rivolino Gavoci, attaccante italoalbanese arrivato a stagione in corso che però si è guadagnato un minutaggio risicato nel girone di ritorno, riuscendo a mettere a segno due gol (contro Recanatese ed Agnonese). Di spazio ne ha trovato molto (16 presenze tra campionato e Poule Scudetto) Marco Raparo, ma anche il centrocampista di Montegranaro potrebbe non vestire il rossoblù nella prossima stagione. Addio che potrebbe riservarsi carico di emozioni quello di Filippo Baldinini: la società, infatti, avrebbe già comunicato all'entourage del calciatore la decisione di non continuare il rapporto nel prossimo anno. Giocatore simbolo Baldinini: per lui quella che si è appena conclusa è stata la sua terza consecutiva a San Benedetto (con in mezzo il girone d'andata di quest'anno disputato col Forlì). Diverse partenze potrebbero registrarsi anche nel parco under: possibile che resti qualcuno tra i vari Pettinelli, Montesi, Flavioni, Carminucci e Tagliaferri, ma è ancora troppo presto per dire chi. Non è soltanto tempo di conferme e di nuovi arrivi in casa Samb, ma anche tempo di saluti. Ma solo dopo aver fatto i dovuti ringraziamenti.

Redazione

Condividi questo post: