Baldinini è doppio ex: «A San Benedetto si è sempre costretti a vincere»


Sette stagioni e tante soddsfazioni tra Santarcangelo e San Benedetto. Filippo Baldinini vivrà da doppio ex la sfida di domani pomeriggio al Riviera delle Palme tra sambenedettesi e romagnoli: «San Benedetto è una città quasi costretta a vincere o comunque a fare campionati di vertice – ha detto al Corriere Adriatico -. A Santarcangelo, dove c'è una società piccola ma ben organizzata, si punta ad una salvezza tranquilla o comunque a campionati onorevoli». Il centrocampista oggi in forza al Mantova (Serie D) ha poi parlato del legame con la Riviera delle Palme: «A San Benedetto ho passato stagioni importanti e mi sono trovato molto bene, al punto che quest'anno vi ho trascorso le vacanze estive. In rossoblù ho vinto due campionati e realizzato il mio record di reti, nove». Sulla partita di domani pomeriggio, poi, ecco il parere di Baldinini: «La Samb deve vincere anche per avere continuità, il Santarcangelo dovrà guadagnarsi un risultato utile lottando strenuamente. Conosco l'allenatore e sono sicuro che verrà a San Benedetto per giocarsi la partita a viso aperto, senza fare barricate».

Redazione

Commenti
Condividi questo post: