Atletico Centobuchi: arrivano le prime quattro conferme



L‘Atletico Centobuchi comincia a programmare il prossimo campionato: dopo essersi assicurata le prestazioni del portiere Beni, il D.S. Ameli ha aperto le trattative per le riconferme. Subito il botto in attacco, dove hanno detto si in quattro, i fratelli Liberati, Andrea e Simone, ormai simboli della società, risiedono nel comune di Monteprandone.

Poi il funambolico Antonio Picciola al quarto anno con L’ Atletico Centobuchi, e infine il bomber Johnny Giansante il suo curriculum parla da solo. Dopo gli attaccanti Ameli parlerà con centrocampisti e difensori, tenendo sempre d’occhio il mercato, dove si fanno nomi molto interessanti.


Condividi questo post: