Aridità indica la strada: «A Gubbio per vincere e fare la nostra partita»


Parla il portiere, tra i protagonisti della vittoria contro la Feralpi: «Ci possono stare delle volte in cui si è più impegnati del solito, alla fine contano i tre punti»…

«La partita con la Feralpisalò? Ci possono stare delle volte in cui si è più impegnati del solito, fa parte del gioco: alla fine ciò che conta sono i tre punti». Intervenendo a VeraTv Vincenzo Aridità ha commentato così la vittoria ottenuta contro la squadra di Serena al termine di una gara che l'ha visto tra i grandi protagonisti: «La parata più difficile? Ce ne sono state diverse di impegnative, ma se devo scegliere dico quella nel secondo tempo quando mi sono buttato alla mia sinistra per respingere un tiro dopo che ero stato coperto da un centrocampista». Ora, però, è tempo di pensare al futuro: «Sappiamo che ci aspettano diverse partite toste, come lo sono tutte in questo campionato: mercoledì ci sarà il derby a Fermo che sarà molto importante, ma prima dobbiamo pensare alla trasferta di Gubbio. Affrontereo una squadra che sta attraversando un periodo difficile dal punto di vista dei risultati, ma che ha grandi qualità. Andare a Gubbio e vincere non è mai facile, ma noi andremo lì per questo e per fare la nostra partita». Chiosa su mister Moriero: «Sin dai primi giorni si è presentato in maniera molto forte, è un allenatore che punta molto sull'aspetto caratteriale e ci chiede sempre il massimo».

Redazione

Commenti
Condividi questo post: