Arezzo-Samb, Zironelli: «Vogliamo svoltare, non lasceremo niente di intentato»



«È una partita che conta tanto, abbiamo l’occasione per svoltare». Mauro Zironelli presenta così la sfida che mercoledì pomeriggio vedrà la sua Samb di scena ad Arezzo per il recupero della 10^ giornata di campionato. Per i rossoblù è l’occasione per recuperare posizioni in classifica, visto che con un successo si potrebbe rientrare nel cuore della zona play off. «Vincere servirebbe anche a riaccendere l’entusiasmo, anche se questo non si può constatare appieno per via degli stadi vuoti – ha detto l’allenatore in conferenza stampa –. Contro il Legnago non siamo riusciti a prendere una boccata d’ossigeno, perciò dobbiamo andare ad Arezzo e non lasciare niente di intentato». L’Arezzo occupa l’ultimo posto del girone B di Serie C, ma mai come in questo caso la classifica può trarre in inganno considerando che si parla di un club che ha allestito un organico ambizioso e che l’inizio di stagione è stato resto complicato dai tanti rinvii per Covid 19 e il cambio di guida tecnica con l’avvento di Andrea Camplone. «Siamo sulla stessa barca perché sia noi che l’Arezzo abbiamo perso un po’ di tempo, anche se loro sono messi un po’ peggio. Con i cambi dirigenziali e tecnici hanno fatto praticamente due campagne acquisti e anche nelle ultime settimane si sono rinforzati – le parole di Zironelli –. Noi dovremo essere più caparbi nel concludere l’azione, cercando di velocizzare ancora di più l’azione rispetto a quanto si è già visto col Legnago».


TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Condividi questo post: