Andrea Fedeli e il nuovo Bove: «Ha messo su fisico, ma il posto lo deve meritare come gli altri»


Tutto tranquillo in casa Samb? Macchè… Il mercato non dorme mai e con i casi di Stanco e Miceli in via di risoluzione [LEGGI QUI] continua a prendere sempre più forma la rosa a disposizione di mister Giuseppe Magi.

Il possibile ritorno di Lulli apre a diversi scenari per il centrocampo con il calciatore abruzzese abile a coprire diversi ruoli. Pure quello, eventualmente, la cui investitura, ad oggi, è di Gabriele Bove. A tal riguardo abbiamo interrogato l’AD Andrea Fedeli:

«Gabriele? Mi sembra un pochettino ingrossato a livello fisico e lo vedo un po’ in difficoltà in questo inizio di preparazione. Ma lui non è mai stato un Usain Bolt: non è proprio il classico giocatore che spiccherà per azioni di chissà quale dinamismo. Lui deve far girare la palla e non far girare le palle (francesismo), non so se mi spiego. Se il mister punterà molto su di lui? Deve meritarsi il posto, come tutti. Ho visto che c’è anche Panaioli che può sostituirlo e mi ha fatto una buona impressione. Posso dirmi soddisfatto fino ad ora perchè anche quest’anno abbiamo creato un gruppo di bravi ragazzi».

Commenti
Condividi questo post: