Andrea Fedeli duro con Miceli: «Vuole liberarsi gratis, ma i contratti si rispettano»


Sembra sempre più lontano il destino di Mirko Miceli dalla Samb. Eppure la separazione tra le parti non sembra cosa semplice, almeno stando alle parole dell’amministratore delegato Andrea Fedeli: «Il giocatore è convinto di potersi liberare gratis come vorrebbe, ma in un paese normale i contratti si rispettano. Certo, questa è una faccia della medaglia degli accordi pluriennali, ma un contratto dovrebbe essere un vincolo abbastanza importante nel mondo vero, poi ormai nel calcio l’anormalità è diventata normalità…». Praticamente impossibile, dunque, che si vada incontro ad un prolungamento dell’accordo in scadenza nel prossimo giugno. «Se ci fosse la volontà da parte di entrambi non ci sarebbero problemi: o si trova un accordo oppure è come una storia d’amore che finisce: “Ci siamo voluti bene ma ora basta”. Per noi, però, il giocatore è importante e non vedo perché la Samb debba calarsi le braghe per avere una perdita a livello tecnico ed economico» ha chiosato Andrea Fedeli.

Redazione


Commenti
Condividi questo post: