Andrea Fedeli cambia direzione: «Cifre alte per Troianiello, più facile Maza»


L’amministratore delegato raffredda la pista che porta al 34enne napoletano: «Rispetto a lui Maza è più giovane e guadagna meno». Il Foggia potrebbe girarlo in prestito…

La Samb aspetta una risposta da Gennaro Troianiello, ma batte anche altre piste per rinforzare il suo reparto d'attacco in vista della prossima stagione. Il 34enne attaccante napoletano, fresco di promozione in Serie A con l'Hellas Verona, è un sogno per il club rossoblù e per i suoi tifosi, ma l'amministratore delegato della Samb Andrea Fedeli, attraverso le colonne del Corriere Adriatico, ha smorzato gli entusiasmi: «Viaggia su cifre molto alte, ma è normale che sia così per un giocatore che negli ultimi anni ha centrato cinque promozioni». La società di viale dello Sport, dunque, aspetterà che le pretese economiche del giocatore si abbasseranno (ammesso che questo avverrà) nelle prossime settimane. Sull'attaccante napoletano, infatti, hanno messo gli occhi diversi club di Serie B. Intanto la dirigenza sambenedettese batte la pista MIguel Angel Sainz Maga, calciatore che era stato accostato al club già nei giorni scorsi anche se la società aveva smentito la trattativa: «Rispetto a Troianiello parliamo di un profilo molto diverso – ha detto sempre Andrea Fedeli riguardo all'esterno spagnolo di 24 anni di proprietà del Foggia -: è più giovane, guadagna meno ed il Foggia potrebbe essere disposto a partecipare a parte dell'ingaggio in caso di prestito».

Redazione

Condividi questo post: