Andrea Fedeli: «Cacia non vuole lasciare la B, ad Evacuo preferisco quelli che ho»


Ultime ore di mercato. Il d.s. Panfili a Milano cerca occasioni per rinforzare ancora la rosa, ma l’a.d. lascia intendere che potrebbero anche non esserci movimenti…

Come accade in ogni sessione di calciomercato sono ore frenetiche quelle che precedono il gong. Lo sono anche per la Samb, col d.s. Francesco Panfili a Milano per cercare di mettere a segno l'ultimo colpo di un calciomercato già positivo. Il sogno del presidente Franco Fedeli e di tanti tifosi rossoblù resta l'attaccante Daniele Cacia, che però sembra intenzionato a non lasciare la Serie B: «Cacia ci ha fatto sapere di non voler scendere di categoria – ha detto l'amministratore delegato della Samb Andrea Fedeli, per cui la Samb potrebbe anche restare così com'è dopo le 23:00 di oggi -. Sento tante voci, ma io sono già molto soddisfatto della squadra che abbiamo costruito». Chiosa su un altro nome che è stato accostato al club rossoblù, Evacuo: «La sua carriera non si discute, ma mi sembra che negli ultimi anni non abbia fatto sfracelli. Sinceramente a lui preferisco gli attaccanti che abbiamo già».

Redazione

Condividi questo post: