Addio al Ballarìn, in abbattimento la Tribuna Ovest


Un rudere, ormai. Abbandonato a se stesso, alle intemperie del tempo e diventato, così, il peggior biglietto da visita. Vago ricordo della storia sportiva, ma anche culturale, di San Benedetto del Tronto.

 

Sono iniziati i lavori per l’abbattimento della tribuna ovest dello stadio Fratelli Ballarìn. In mattinata, il sindaco Piunti, ha firmato un’ordinanza nella quale si fa riferimento alla sola gradinata rivolta in via Morosini. Troppo pericoloso procedere con i lavori di smantellamento dei capannoni del carnevale: i lavori hanno minato la già instabile struttura, primo impianto sportivo sambenedettese.

 

I tecnici sono impegnati ancora in diversi sopralluoghi che dovranno valutare la necessità di procedere alla distruzione di altre porzioni dell’ex stadio. Contestualmente, il sindaco, ha inoltrato alla Soprintendenza una richiesta di sopralluogo urgente per valutare ulteriormente la situazione.

 

Una data, quella del 15 novembre 2018, che potrebbe definirsi storica, almeno visto l’argomento, nel momento in cui l’amministrazione ha dato il via, dopo anni passati a procrastinare, allo smantellamento della vecchia struttura.


Condividi questo post: