A Falerone il Grottammare non stecca: 3-0 e seconda vittoria consecutiva


FOLGORE VEREGRA-GROTTAMMARE0-3

MARCATORI: 31' De Panicis, 13'st De Cesare, 44'st Gentile.

FOLGORE VEREGRA: Natalucci, Pierbattista (37'st Thomaj), Giacconi, Rossi, Sako O., Sako B., Liaque, Facci, Moroni, Pistoletti (33'st Diallo), Vadalà. A disp. Fall, Caco, Albano, Avallone. All. Gesuelli.

GROTTAMMARE: Beni, Valentini, Carminucci, Gridelli, Gibbs, Di Antonio (34'st Cameli), Ioele (20'st Cocci), De Cesare, De Panicis (42'st Camaioni), Verdolini, Gentile. A disp. Pirozzi, Avellino, Treccozzi, Egidi. All. Morreale.

ARBITRO: Marchei di Ascoli Piceno (Viglietta-Zitti).

AMMONITI: Facci, Vadalà, Verdolini, Cocci, Cameli.

RECUPERI: 2'-3'.

NOTE: Presenti circa 50 spettatori.

I biancocelesti di Morreale bissano il successo di Pergola superando senza troppi problemi il fanalino di coda di Eccellenza. Sblocca De Panicis, nella ripresa arrotondano De Cesare e Gentile…

FOLGORE VEREGRA-GROTTAMMARE0-3

MARCATORI: 31' De Panicis, 13'st De Cesare, 44'st Gentile.

FOLGORE VEREGRA: Natalucci, Pierbattista (37'st Thomaj), Giacconi, Rossi, Sako O., Sako B., Liaque, Facci, Moroni, Pistoletti (33'st Diallo), Vadalà. A disp. Fall, Caco, Albano, Avallone. All. Gesuelli.

GROTTAMMARE: Beni, Valentini, Carminucci, Gridelli, Gibbs, Di Antonio (34'st Cameli), Ioele (20'st Cocci), De Cesare, De Panicis (42'st Camaioni), Verdolini, Gentile. A disp. Pirozzi, Avellino, Treccozzi, Egidi. All. Morreale.

ARBITRO: Marchei di Ascoli Piceno (Viglietta-Zitti).

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Grottammare che chiude il 2016 con un'altra vittoria fuori casa. Dopo quella di Pergola i ragazzi di Morreale espugnano anche Falerone travolgendo la giovane Folgore con un secco 3-0.

La gara non è stata così semplice soprattutto nel primo tempo quando i biancocelesti l'hanno sbloccata solo alla mezzora. Gentile fugge lungo l'out sinistro e crossa in mezzo dove De Panicis, come un rapace d'area, irrompe sotto misura trafiggendo Natalucci. La Folgore si vede al 41' per quella che risulterà l'unica occasione del match per i padroni di casa, con Pistoletti che impegna Beni alla respinta in corner. Nella ripresa il Grottammare raddoppia su punizione indiretta in area concessa per retropassaggio al portiere che ha scatenato le ire dello sparuto pubblico di casa: tocco di Verdolini e tiro secco di De Cesare che non lascia scampo a Natalucci. Il tris arriva al 90' con lo scatenato Gentile che fugge sul filo del fuorigioco e con una conclusione a giro fissa il risultato sul 3-0 finale.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: